Cataloghi &
Depliant

340

Installazioni

210

Defibrillatori sicuri

40

Enti Pubblici

3

Rivenditori internazionali

6

Tutele intellettuali

17 Dicembre 2021

Trenitalia 2021

A fine novembre si sono concluse le 20 installazioni di Pila 2.05 Plus DAE presso diversi IMC del gruppo Trenitalia. Sono state installate 3 Pila presso […]
17 Dicembre 2021

Installazioni Autunno 2021

Nei mesi scorsi, grazie a collaborazioni fattive, voglia di dare un contributo al proprio territorio o semplicemente in memoria di qualche persona cara, abbiamo effettuato diverse […]
4 Settembre 2019

NEW! – Tecatech Crystal

Ed ecco a voi Tecatech Crystal, una nuovissima teca da interno prodotta da Pradella Sistemi. Non nascondete più i vostri DAE! Grazie a Tecatech Crystal, il […]
21 Agosto 2019

Nuove installazioni

Anche ad Agosto non smettiamo mai di lavorare per cardioproteggere il territorio e fornire nuovi servizi alla popolazione. Due Pila sono state fornite nell’ambito del progetto […]
5 Giugno 2017

Cardioprotezione pubblica, Comune di Cene (BG)

Abbiamo il piacere di avvisare la popolazione del Comune di Cene che è stata installata una importante postazione di CARDIOPROTEZIONE PUBBLICA presso l'ingresso del comune della Piazza Italia, 14 Cene, Bergamo.
14 Marzo 2017

Tecatech presso Autorità portuale del medio adriatico

Da oggi l'Autorità portuale del medio Adriatico è cardioprotetta anche grazie a TecaTech Life Charge per Pila 1.03. Speciale teca con apertura astrappo brevettata, applicabile a tutti i modelli PILA
13 Gennaio 2017

La nostra MISSION è “CARDIOPROTEZIONE ovunque”

Ovunque ci sia Sport, tempo libero, attesa, scuole, musei, piste ciclabili, negli ospedali, in caso di calamità, in stazione, al porto e in autogrill. PILA fornisce punti di ricarica per dispositivi USB, per biciclette a pedalata assistita, fornisce internet tramite Wi-Fi ed i suoi speciali router LTE, ed è un ottimo posto per conservare il defibrillatore avendo TECA ad atmosfera controllata.
26 Novembre 2016

L’importanza del defibrillatore…

Ogni anno in Italia le vittime dell'arresto cardiaco sono 57.000, una ogni nove minuti, e costituiscono il 10% della totalità dei decessi.